Menu

Cacciatore Testata Grigio Ok
Arco Testata Grigia
CT Testata Grigia

facebook Greentime facebook Arco facebook Caccia&Tiro

CACCIA&TIRO n. 9/2017

Leggendo le cronache di questi mesi estivi, dalla richiesta di parte del mondo ambientalista di posticipare l’apertura della caccia, a causa di incendi e siccità, alle polemiche scatenate dall’abbattimento dell’orsa KJ2, salta agli occhi una problematica che in Italia è molto rilevante: l’incapacità di trovare un rapporto equilibrato, coerente, con animali e natura; l’incapacità dei singoli cittadini, condizionati dalla ridondanza di alcune informazioni e dalla totale assenza di altre, di mantenere un atteggiamento di equilibrio, rispettoso ma realistico, nei confronti di fauna e ambiente. E allora troviamo la signora che rinuncia alle vacanze in Trentino perché scandalizzata dall’uccisione dell’orsa KJ2 o dissertazioni su chi, tra l’orso e l’uomo, abbia fatto il primo errore. La riflessione, da più parti, è che dobbiamo imparare a convivere con gli animali, con cinghiali, orsi, lupi, caprioli... E sin qui, nulla da eccepire. D’altronde se la presenza di questi selvatici è aumentata, in molti casi è anche grazie a veri e propri progetti di reintroduzione, a pratiche di buona gestione. Il punto è un altro: come fare? Come convivere con specie in forte aumento o sempre più vicine ai territori antropizzati? Oggi ci troviamo con un patrimonio faunistico che per alcune specie è in forte crescita e la sensazione è che spesso non si abbia idea di come gestirlo. La questione è cruciale, eppure non c’è una direzione univoca e condivisa su questo tema. Riguardo al rapporto con animali e natura la nostra società è indecisa, frammentata, a tratti schizofrenica. I fatti, quelli che contano, quelli evidenti, sono che il territorio italiano non è sufficientemente presidiato, che in questi anni sono state ridotte le risorse in questo senso e che alcune specie sono in forte incremento, causando problemi evidenti e crescenti alle attività umane. Dove non c’è presidio ci sono danni, di varia entità e genere, dove non c’è tutela della attività antropiche esse scompaiono e il rischio che vengano abbandonate altre parti del nostro territorio è alto. Di fronte ad un problema la cosa peggiore che si possa fare è non scegliere, ed è esattamente ciò che accade ormai da troppo tempo nel nostro Paese, dove i legislatori e gli amministratori di turno hanno spesso operato scelte volte a non scontentare nessuno, e per questo poco incisive. Eppure una strada per uscire da questa impasse ci sarebbe: è quella della scienza, una strada percorsa già da tempo dai cacciatori, l’unica sulla quale tutti si potrebbero ritrovare, per camminare insieme, verso un ambientalismo realistico e consapevole.

CACCIA
PRIMO PIANO; NEWS; ATTUALITÀ, Calendari, un copione già visto; GESTIONE, Cinghiale: un “problema” evitabile; SPECIALE CINGHIALE, Attrezzati per il Re; CINOFILIA, Vizsla, ovvero velcro dog

TIRO A VOLO
CAMPIONATO SOCIETÀ SPORTING, Querce e Fontaccia al vertice; TROFEO BENELLI - 50° ANNIVERSARIO, La Squadra Benelli: 50 anni  di puro stile; TRAINING, L’energia muscolare

INSERTO FITAV
LINEA DI TIRO; ISSF JUNIOR WORLD CUP, Anche Porpetto si veste d’azzurro; INTERNATIONAL JUNIOR SHOTGUN CUP, Finlandia terra promessa per l’Italia; CRITERIUM SETTORE GIOVANILE, Criterium 2017: record di partecipazione; CAMPIONATO EUROPEO DISCIPLINE OLIMPICHE, Europa con slanci di grande azzurro; CAMPIONATO ITALIANO FOSSA UNIVERSALE, Valerio Grazini di un altro pianeta; CAMPIONATO ITALIANO SOCIETÀ - COPPA CAMPIONI FOSSA UNIVERSALE, 78 team di scena a Lonato; 5° GRAN PREMIO COMPAK, Quell’asso di Spada calato a
Orvieto; CAMPIONATO DEL MONDO FOSSA UNIVERSALE, “Casa Italia” e la lunga maratona di Megève; CIRCUITO UNIVERSITARIO, 24 anni di Meeting nazionale; CAMPIONATO ITALIANO SOCIETÀ - COPPA CAMPIONI SKEET, La Coppa Campioni è delle Fiamme Oro; CAMPIONATO BERETTA EXCELLENCE, Il Beretta Excellence e i suoi campioni; CAMPIONATO ITALIANO DOUBLE TRAP, Forza, e che forza, double trap!; CAMPIONATO ITALIANO CALIBRO 20 - FOSSA OLIMPICA, Piccoli calibri grandi campioni; CAMPIONATO ITALIANO CALIBRO 20 SKEET, Civitavecchia centra il 20

INSERTO FIDASC
A CACCIA DI SPORT; TIRO A PALLA, Ecco i nuovi campioni; MANIFESTAZIONI, Number One, un’edizione da incorniciare; DELTA CINOWORK, Un torrido Campionato; FIELD TARGET, Un Europeo in salsa sassone

TIRO A SEGNO
CAMPIONATI EUROPEI A FUOCO, Azerbaijan “di fuoco”

 


 
CacciaTiro 09 2017
ULTIMA USCITA N. 9/2017
Clicca qui per vedere gli argomenti principali di questo numero
 
Clicca qui per acquistare questo numero o l'abbonamento
ACQUISTA
Clicca qui per acquistare i numeri arretrati
ACQUISTA

 

Abbonamento ArcoCon le sue 50.000 copie il mensile Caccia&Tiro rappresenta la principale rivista di attualità sportiva e venatoria del settore. La sua trasformazione da quindicinale a mensile ha permesso un maggior approfondimento delle tematiche trattate, offrendo ai propri lettori, grazie alla maggiore foliazione, più caccia, più cronache sportive, più curiosità ed approfondimenti. Caccia&Tiro è anche alla continua ricerca di nuovi contenuti, dalle novità sui prodotti per la caccia e il tiro alle tematiche scientifico-ambientali, comprendendo tutti quegli aspetti che ruotano attorno alla tradizione venatoria, come gastronomia, storia e cultura. Caccia&Tiro raggiunge in abbonamento postale un target estremamente mirato. Il periodico, grazie a particolari convenzioni con le Federazioni sportive di riferimento, viene inviato anche ai 20.000 tiratori della Federazione italiana tiro a volo. Caccia&Tiro è disponibile anche in versione digitale ed acquistabile on-line (copia singola o abbonamento) su greentime.ezpress.it. Il legame della testata con lo sport è ancora più saldo, grazie alle oltre 10.000 copie che ogni anno sono presenti in occasione delle gare e presso i campi di tiro. Caccia&Tiro raggiunge tutte le realtà del settore, arrivando anche alle armerie di tutto il territorio nazionale, alle riserve di caccia, alle aziende agro turistico venatorie, agli allevamenti cinofili e di selvaggina, alle aziende produttrici e/o importatrici. Caccia&Tiro guarda anche al mondo associazionistico ed istituzionale e viene distribuito: ai dirigenti di tutte le associazioni venatorie italiane; alle Sezioni provinciali e comunali della Federcaccia; agli Atc e ai Comprensori alpini; agli organi periferici e alle società sportive della Fitav, della Uits (Unione italiana tiro a segno), della Fidasc (Federazione italiana discipline con armi sportive da caccia); alle Società dell’Enci; alle associazioni di categoria, agricole, ambientaliste; ai parchi nazionali e regionali; agli assessorati regionali e provinciali, agli organismi pubblici e parlamentari.

 

 


Greentime Spa

Via San Gervasio 1 - 40121 Bologna - Italia
Tel. +39 051223327

Cap. Soc. € 334.087,00 i.v.- R.E.A. Bologna n. 130839
P.I. 00279880371

bottone facebook

Log In or Register

fb iconLog in with Facebook