Menu

Cacciatore Testata Grigio Ok
Arco Testata Grigia
CT Testata Grigia

facebook Greentime facebook Arco facebook Caccia&Tiro

IL CACCIATORE ITALIANO n. 3-4/2020

È una strana vigilia di caccia quella che mi trovo a evocare. Il manifestarsi del virus, la lunga quarantena, la forzata interruzione dei rapporti sociali e delle attività all’aperto ha portato conseguenze su tutti gli aspetti della nostra vita, e la caccia non poteva rimanere indenne. Fortunatamente, anche se con strascichi e problemi di ordine sociale ed economico la cui onda lunga continuerà a farsi sentire ancora per molto tempo, stiamo faticosamente riprendendo se non la quotidianità cui eravamo abituati almeno un modus vivendi a quella vicino. La nostra è una attività che non crea poi chissà quale problema a essere svolta seguendo le regole del distanziamento sociale e in mezzo ai boschi, alla campagna, è certamente più facile essere soli che in compagnia. Si può quasi dire che il distanziamento sociale, inteso come distanza fisica, i cacciatori lo applicano per natura e per legge da sempre. Certo, alcune forme di caccia - penso ai capannisti - o momenti di queste, come il raduno prima della braccata, qualche attenzione in più la richiedono. Nel frattempo Federcaccia, affidandosi a esperti e medici, ha dato vita ad alcuni opuscoli con indicazioni di comportamento utili, basate proprio su quelle buone pratiche che ricordavo prima e che con poca fatica possono essere messe in atto. Anche le nostre sedi su tutto il territorio nazionale, che rispettando le indicazioni governative avevano sospeso l’apertura al pubblico, non appena è stato possibile si sono rese di nuovo agibili applicando tutti i protocolli di sicurezza per garantire ai frequentatori la massima sicurezza, oltre alla consueta assistenza e professionalità nel disbrigo delle pratiche e degli adempimenti venatori. Federcaccia non è stata ferma in questi mesi. Oltre a continuare l’impegno a sostegno della lotta contro l’epidemia di Covid-19, di cui vi diamo conto anche su questo numero - e a tutti quelli che si sono in vario modo impegnati vada il mio sincero ringraziamento - non è mai venuto meno l’impegno e il lavoro per garantire la prossima stagione. Questo si è tradotto in un contatto continuo e costante con gli Uffici caccia delle Regioni per fornire dati e documenti a supporto di calendari venatori il più possibile a prova di ricorso, ma anche il rintuzzare pericolosi tentativi di riduzione delle specie cacciabili ai quali purtroppo da qualche anno il ministero dell’Ambiente ci ha abituati. Anche quest’anno non è mancata infatti la lettera “di invito” a togliere dai calendari due specie, moriglione e pavoncella, “avvisando” del pericolo di ricorsi e interventi a livello di Commissione ambiente, in realtà inesistenti. Pronta, anche in questo caso, e circostanziata la nostra risposta attraverso l’Ufficio studi e ricerche. A questo punto non mi resta che augurare a tutti voi un sincero, condiviso e forte “in bocca al lupo” per la stagione che va a cominciare.

L’EDITORIALE; ASSOCIAZIONISMO VENATORIO, Il dovere del dialogo; EMERGENZA COVID, Il doppio binario della solidarietà; TESSERAMENTO, C’è chi vende promesse e c’è… Federcaccia!; CULTURA VENATORIA, Il “vecchio” cacciatore; UFFICIO STUDI E RICERCHE, Il caso Piemonte - Si riparte con la nuova stagione - Gli utili “untori” - Non è la prima e non sarà l’ultima - Gli “ambienti ruderali” - Invasioni aliene e ripopolamenti; ATTIVITÀ FEDERALE, Antibracconaggio: la Federcaccia c’è!; LIFE PERDIX, Un’originale sperimentazione; UFFICIO STUDI E RICERCHE, Proposte per il dopo-coronavirus; CACCIATORI ZONA ALPI, La lepre bianca sulle Alpi; ARCIERI CACCIATORI, Dietro il volo di freccia; CACCIATORI FALCONIERI, Una giornata di passione; VETERINARIA, Il mal di gola non passa; IL LEGALE, La responsabilità è delle Regioni; FONDAZIONE UNA, Appuntamento rimandato; FACE, La FIdC è sulla strada vincente; DONNE & CACCIA, Una Guida alla cultura dell’attenzione; DALLE REGIONI; RUBRICHE, Franchi Horizon Elite Strata - Fausti Italyco Slx Tema 1 - Opel Grandland X Hybrid4.


Greentime Spa

Via San Gervasio 1 - 40121 Bologna - Italia
Tel. +39 051223327

Cap. Soc. € 334.087,00 i.v.- R.E.A. Bologna n. 130839
P.I. 00279880371

bottone facebook